Cerco la sede più vicina...

In caso di lutto

Roma
06 48 88 68
Scegli la sede Taffo in Italia
Bologna Vicenza Venezia Ancona Roma

Per migliorare la tua esperienza, attiva la geolocalizzazione del tuo dispositivo e aggiorna questa pagina cliccando qui. Oppure seleziona manualmente una sede.

Entra nel sito
In caso di lutto

IN CASO DI LUTTO

Quando si riceve un’eredità, di questa possono fare parte anche le automobili. La successione quindi si apre non solo per i beni immobili e mobili ma anche per i veicoli che, sebbene non siano soggetti alla Dichiarazione di Successione, devono comunque essere accettati come eredità. Tutti gli eredi devono essere coinvolti nel passaggio di proprietà dell’automobile ereditata altrimenti l’atto di successione verrà considerato nullo.

La legge dice che una volta che il proprietario di un’automobile muore, l’erede deve effettuare una certificazione di Accettazione dell’Eredità al Pra o dal notaio. Gli eredi hanno 12 mesi di tempo per accettare l’eredità e da questa data, hanno poi 60 giorni di tempo per fare la voltura al Pra, aggiornare il Certificato di Proprietà e aggiornare il Libretto di Circolazione alla Motorizzazione Civile.

I documenti indispensabili per la successione dell’automobile sono: l’atto di accettazione dell’eredità autenticato, il certificato di proprietà dell’auto, la dichiarazione sostitutiva di atto notorio dell’erede che deve portare la firma di un erede e una delega firmata dagli altri eredi, il modello NP3B dell’Aci e infine copia del documento di identità dell’erede che effettua la richiesta.

Secondo quanto specificato sul sito dell’Aci se ci sono più eredi e solo uno intende intestarsi il veicolo, oppure se gli eredi desiderano vendere l’automobile a un terzo, è necessario per prima cosa registrare l’atto di accettazione dell’eredità intestando il veicolo a tutti gli eredi, poi bisognerà registrare l’atto di vendita delle quote ereditarie a favore di uno degli eredi o del nuovo acquirente che diventerà unico proprietario. I due documenti si possono riunire in un solo atto che li contiene entrambi.

Anche le assicurazioni pretendono che la comunicazione del decesso del titolare della polizza avvenga tempestivamente in quanto in caso di sinistro l’assicurazione potrebbe non coprire il danno. Il contratto assicurativo può esse estinto o trasferito al nuovo proprietario ma in nessun caso si rinnova automaticamente.

La corona di fiori funebre, quali i significati dei fiori?

16 Maggio 2019

Consegnare fiori al defunto è una tradizione antichissima che fa parte dei rituali funebri più antichi. Anche la scelta della corona di fiori funebre ha un suo significato, che può variare a seconda delle culture e delle tradizioni che...

Quali sono le spese di successione?

16 Maggio 2019

La tassa di successione è un’imposta che le persone che hanno ricevuto un’eredità devono pagare allo Stato. Si paga per immobili, terreni, beni mobili, ma non è una tassa uguale per tutti perché dipende dalla tipologia del patrimonio, dal...

Certificazioni

Contattaci

Siamo Operativi 24/7

L’Agenzia Funebre Taffo Funeral Services offre un servizio di pronto intervento attivo 24 ore su 24, 7 giorni su 7 su tutto il territorio nazionale. Ogni sede è aperta dalle 8.00 alle 19.00 con orario continuato con possibilità di ricevere su appuntamento anche in orari notturni.

 

    “La morte è un’usanza che tutti, prima o poi, dobbiamo rispettare.”

    (JORGE LOUIS BORGES)

    ISCRIVITI ALLA
    NEWSLETTER

    IN CASO DI LUTTO:CHIAMACI 24/7

    Scegli l'agenzia nella tua città

    Scegli altra città Bologna Vicenza Venezia Ancona Roma