Cerco la sede più vicina...

In caso di lutto

Roma Laurentina
06 48 88 68
Scegli la sede Taffo in Italia
Roma Portuense Roma Centro Cattolica Mantova Novara Castel San Pietro Terme Torino Bologna Vicenza Ancona Roma Laurentina

Per migliorare la tua esperienza, attiva la geolocalizzazione del tuo dispositivo e aggiorna questa pagina cliccando qui. Oppure seleziona manualmente una sede.

Entra nel sito
In caso di lutto

IN CASO DI LUTTO

La parola cordoglio è un termine molto utilizzato quando si parla di lutto. Simile, per suono ed etimologia alla parola condoglianze, il termine cordoglio deriva dal latino cordŏlĭu(m), composto di cor ‘cuore’ e dolēre (provare dolore), ed è documentato già dal Duecento. Il significato letterale sarebbe ‘dolore di cuore’ e quindi ‘profondo dolore provocato dal lutto’, come ci conferma il dizionario Zingarelli 2019. Secondo il sito dell’Accademia della Crusca, dal quale abbiamo tratto l’etimologia, dalla parola cordoglio derivano altre parole ormai fuoriuscite dall’uso in italiano, come il verbo cordogliare ‘compiangere, compassionare’, usato anche nella forma riflessiva cordogliarsi ‘dolersi, avere pietà’, l’aggettivo cordoglioso e l’avverbio cordogliosamente.

Il dizionario Treccani invece definisce la parola cordoglio come profondo dolore, afflizione grave. A questo proposito cita un verso di Petrarca: “Tal cordoglio e paura ho di me stesso. Il cordoglio, in particolare, è il dolore provocato dalla scomparsa di una o anche di più persone e per estensione può essere anche il pianto, o il lamento funebre. Sinonimi di cordoglio sono le parole: afflizione, dispiacere, dolore, lutto, mestizia, pena, tristezza, ma anche strazio, struggimento e condoglianza.

Cordoglio è sinonimo di condoglianza?

Sicuramente le due parole, condoglianza e cordoglio, appartengono alla stessa famiglia di parole e hanno in comune la presenza nell’etimologia del verbo latino dolere (provare dolore). La differenza però esiste e i due termini non possono essere considerati sinonimi. Il termina condoglianza infatti, come leggiamo sempre sul sito dell’Accademia della Crusca, è un prestito cinquecentesco dal francese condoléance, che a sua volta deriva dal latino condolēre, formato da cŭm (con) e dolēre (provare dolore). Se quindi volessimo tradurre il termine potremmo dire che condoglianza vuol dire “provare dolore insieme a qualcuno, condividere il dolore con qualcuno”. Se volessimo invece tradurre il termine cordoglio, dovremmo dire “dolore al cuore”, perché l’etimologia della parola risale a “cor” (cuore) e non a “cum” (con). La differenza tra le due parole è quindi rilevabile dal segmento iniziale.

In che contesti si usa la parola cordoglio

Avendo spiegato la differenza tra cordoglio e condoglianze, occorre non confondersi e utilizzare correttamente le due parole, nei giusti contesti. Ad esempio, si dice “esprimo il mio cordoglio” e “fare cordoglio a un morto”; mentre si dice “fare le proprie condoglianze” e “accetta le mie più vive condoglianze”. Si può anche, in forma ellittica, dire soltanto “condoglianze”, oppure “sentite condoglianze”.

Frasi di cordoglio

Eccovi alcuni esempi:

Partecipiamo al vostro dolore, affranti per la disgrazia che vi ha colpiti.

Desideriamo esservi vicini con una parola di conforto in questo momento difficile per la perdita del caro…

Non ci sono parole per esprimere quello che provo, solo lacrime

Vicini nel vostro dolore e con forte commozione esprimiamo il nostro cordoglio per il vostro caro.

La grande tragedia che ha colpito la vostra famiglia è per noi motivo di cordoglio, vogliate gradire le nostre più sentite condoglianze.

Vi siamo veramente vicini e desideriamo esprimere il nostro cordoglio in questa dolorosa circostanza.

Stretti nel vostro dolore vi siamo vicini, amici cari, in questo triste giorno.

Rimborso spese funerarie Inps, come funziona?

23 Febbraio 2022

Esistono casi particolari nei quali sono gli enti pubblici ad occuparsi di coprire tutte le spese relative al funerale di un cittadino italiano. Questo accade soltanto in particolari circostanze e questa misura di sostegno si chiama assegno funerario. L’assegno...

Funerale americano canzone classica

9 Febbraio 2022

I funerali stanno diventando cerimonie sempre più informali. Se una volta la cerimonia religiosa era rigida e legata a una precisa ritualità, oggi sono consentiti più strappi alle regole. Particolarmente in America, è facile che i funerali non si...

Certificazioni

Contattaci

Siamo Operativi 24/7

L’Agenzia Funebre Taffo Funeral Services offre un servizio di pronto intervento attivo 24 ore su 24, 7 giorni su 7 su tutto il territorio nazionale. Ogni sede è aperta dalle 8.00 alle 19.00 con orario continuato con possibilità di ricevere su appuntamento anche in orari notturni.

 

    “La morte è un’usanza che tutti, prima o poi, dobbiamo rispettare.”

    (JORGE LOUIS BORGES)

    ISCRIVITI ALLA
    NEWSLETTER

    IN CASO DI LUTTO:CHIAMACI 24/7

    Scegli l'agenzia nella tua città

    Scegli altra città Roma Portuense Roma Centro Cattolica Mantova Novara Castel San Pietro Terme Torino Bologna Vicenza Ancona Roma Laurentina