Cerco la sede più vicina...

In caso di lutto

Roma
06 48 88 68
Scegli la sede Taffo in Italia
Bologna Vicenza Venezia Ancona Roma

Per migliorare la tua esperienza, attiva la geolocalizzazione del tuo dispositivo e aggiorna questa pagina cliccando qui. Oppure seleziona manualmente una sede.

Entra nel sito
In caso di lutto

IN CASO DI LUTTO

Il lutto è un momento molto complicato della vita di ognuno, ma allo stesso tempo è qualcosa che tutti prima o poi siamo chiamati ad affrontare.


La nostra società occidentale moderna tende a non affrontare il tema della morte, anzi lo relega nel dimenticatoio, proponendo un’immagine dell’uomo e della famiglia come simbolo della felicità, della spensieratezza e dell’immortalità. Infatti la fiducia nel progresso, nella scienza e nella medicina, ci fa sembrare quasi immortali o comunque spesso la morte è vista come qualcosa che non ci riguarda direttamente, ma che ha a che fare con qualcun altro sfortunato lontano da noi.

Quando invece la morte di una persona cara ci colpisce direttamente, ci sentiamo frastornati e non sappiamo come reagire, come comportarci, perché tutto sembra così difficile ed insormontabile. Soprattutto, dopo che è passato del tempo, ancora ci sentiamo in difficoltà quando qualcuno ci fa notare come dovremmo andare avanti a cercare di superare il lutto, invece di continuare a soffrire inutilmente. Tutto questo ci fa sentire incapaci di reagire, e spesso solo una riflessione attenta sulla propria personalità e sull’idea che ci siamo fatti della perdita, così come l’aiuto da parte di un amico, la frequentazione di un gruppo d’aiuto o il supporto di un counselor, ci possono mettere sulla strada giusta per il superamento del lutto.

Qui di seguito vogliamo dare dei consigli a chi in questo momento sta cercando di elaborare un lutto, mettendo in luce anche le varie fasi che lo compongono.
Il lutto determina nella persona che lo subisce profondi cambiamenti nella sua vita, uno stato di confusione, di smarrimento e perdita di punti di riferimento, soprattutto nel caso di un genitore.
Questo stato di caos può dar luogo a mancanza di fiducia in se stessi, isolamento e perdita di motivazioni. Siamo obbligati con violenza a prendere atto del fatto che la morte è una parte inevitabile della vita, e che tutto ciò che è vivo è destinato prima o poi a perire. Nelle culture orientali si riflette molto sul tema della morte, ma non per provocare un senso di angoscia continuo, al contrario per sottolineare l’importanza e l’unicità della vita di ognuno.

Le fasi dell’elaborazione di un lutto

Il lutto può essere definito come quel processo di adattamento fisico ed emotivo allo stress, provocato dalla perdita di una persona cara. È il momento in cui elaboriamo il dolore dovuto alla mancanza, irreparabile, di una persona con cui abbiamo condiviso tanti momenti della nostra vita, belli o brutti che siano.
Le fasi di questo processo possono essere sintetizzate nelle seguenti:

  • Lo shock iniziale, che comporta una forte disperazione, il disorientamento, il rifiuto della realtà e provoca in alcuni casi apatia e in altri l’esatto opposto, ovvero l’iperattività. Sicuramente tutta la nostra vita ne rimane toccata, dall’appetito, al sonno, alla sessualità.
  • La consapevolezza della perdita, che avviene ripercorrendo la natura della relazione con la persona amata, sia negli aspetti positivi che in quelli negativi, se presenti. In questa fase si possono sperimentare dei sentimenti particolarmente forti, come disperazione, nostalgia, rabbia, rancore, rimpianti e sensi di colpa.
  • L’accettazione della perdita, con lo sviluppo di una nuova relazione interiore con la persona scomparsa.
  • La riorganizzazione della propria vita, quando ci si sente nuovamente pronti ad una vita serena e a relazioni con gli altri di nuovo soddisfacenti.

 

Quindi quanto tempo occorre in generale per elaborare un lutto? Ogni persona ha i suoi tempi e i suoi modi per reagire, di conseguenza non esiste una risposta che può essere valida per tutti. Avere fretta e pensare di poter passare questa fase in tempi brevi è comunque irrealistico. Infatti il lutto è una vera e propria ferita ed il processo di guarigione richiede tempo e cure adeguate.

Il 65% degli italiani è favorevole alla diamantificazione delle ceneri

27 Ottobre 2016

Secondo il sondaggio che è apparso il 25 Ottobre sul sito web del quotidiano ‘Il Tempo’, ben il 65% degli italiani sarebbe favorevole alla pratica di trasformare in diamanti le ceneri del caro estinto.A questo link è possibile controllare...

La cremazione Diamond alla ribalta: un nuovo video de ‘La Repubblica’

17 Ottobre 2016

Il quotidiano ‘La Repubblica’ ha pubblicato un servizio video in cui viene intervistata Linda Fapperdue, una psicoterapeuta di Roma e nostra cliente, che ha appena usufruito del servizio di diamantificazione delle ceneri del marito scomparso, il professor Giancarlo Giraldi.

Certificazioni

Contattaci

Siamo Operativi 24/7

L’Agenzia Funebre Taffo Funeral Services offre un servizio di pronto intervento attivo 24 ore su 24, 7 giorni su 7 su tutto il territorio nazionale. Ogni sede è aperta dalle 8.00 alle 19.00 con orario continuato con possibilità di ricevere su appuntamento anche in orari notturni.

 

    “La morte è un’usanza che tutti, prima o poi, dobbiamo rispettare.”

    (JORGE LOUIS BORGES)

    ISCRIVITI ALLA
    NEWSLETTER

    IN CASO DI LUTTO:CHIAMACI 24/7

    Scegli l'agenzia nella tua città

    Scegli altra città Bologna Vicenza Venezia Ancona Roma