Cerco la sede più vicina...

In caso di lutto

Roma
06 48 88 68
Scegli la sede Taffo in Italia
Novara Castel San Pietro Terme Torino Bologna Vicenza Venezia Ancona Roma

Per migliorare la tua esperienza, attiva la geolocalizzazione del tuo dispositivo e aggiorna questa pagina cliccando qui. Oppure seleziona manualmente una sede.

Entra nel sito
In caso di lutto

IN CASO DI LUTTO

Dopo il decesso di un genitore l’abbonamento Rai non cessa automaticamente. Da qualche anno infatti, il canone Rai è inserito all’interno della bolletta della luce e quindi, anche se l’intestatario è deceduto potrebbe accadere che il canone continui ad essere recapitato insieme alla luce nel caso in cui il contratto non sia stato volturato o disdetto.

Se il genitore defunto viveva in una casa che resta disabitata, e nella quale è disdetta la fornitura elettrica, il canone Rai cessa automaticamente insieme alla luce. La richiesta di disdetta canone Rai si può fare utilizzando i moduli disponibili sul sito dell’Agenzia delle Entrate.

Se invece la luce non viene staccata perché l’erede o un altro proprietario vanno a vivere in quella casa, occorre fare voltura della fornitura elettrica per modificare così anche l’intestatario del canone. Con la voltura, il canone passerà automaticamente al nuovo intestatario della fornitura elettrica a meno che, l’intestatario non paghi già il canone per un’altra abitazione.

Infatti, la legge prevede che quando il proprietario di un immobile dotato di televisione viene a mancare, il pagamento del canone Rai passa automaticamente al nuovo intestatario delle utenze della luce. Se però l’erede o il nuovo proprietario pagano già il canone, perché intestatari di un’altra utenza nell’abitazione di residenza, potranno evitare il doppio addebito presentando la dichiarazione sostitutiva al quadro B e indicando se stessi e il proprio codice fiscale. Il pagamento del canone infatti è dovuto esclusivamente per la prima casa di residenza e non per tutti gli immobili dei quali si dispone e nei quali sono eventualmente presenti apparecchi tv.

Se poi l’addebito viene attribuito in ogni caso per errore, o magari perché la dichiarazione viene presentata dopo l’addebito, è possibile chiedere il rimborso del canone non dovuto all’Agenzia delle Entrate.

TAFFO Brutta Sorpresa l’uovo di Pasqua per Medici Senza Frontiere

17 Aprile 2019

L’Agenzia Funebre TAFFO Funeral Service annuncia la propria collaborazione con Moovenda per la vendita di Uova di Pasqua “Brutta Sorpresa”. Anche questa volta le intenzioni sono a scopo benefico. Non è la prima volta, infatti, che TAFFO dà il via...

Morti celebri a 27 anni

11 Marzo 2019

Nel mondo del giornalismo esiste un triste gruppo di ragazzi, noto come il Club 27 o J27, del quale fanno parte tutte le giovani rockstar che sono morte proprio all’età di 27 anni. Macabra coincidenza o forza del destino,...

Certificazioni

Contattaci

Siamo Operativi 24/7

L’Agenzia Funebre Taffo Funeral Services offre un servizio di pronto intervento attivo 24 ore su 24, 7 giorni su 7 su tutto il territorio nazionale. Ogni sede è aperta dalle 8.00 alle 19.00 con orario continuato con possibilità di ricevere su appuntamento anche in orari notturni.

 

    “La morte è un’usanza che tutti, prima o poi, dobbiamo rispettare.”

    (JORGE LOUIS BORGES)

    ISCRIVITI ALLA
    NEWSLETTER

    IN CASO DI LUTTO:CHIAMACI 24/7

    Scegli l'agenzia nella tua città

    Scegli altra città Novara Castel San Pietro Terme Torino Bologna Vicenza Venezia Ancona Roma