Cerco la sede più vicina...

In caso di lutto

Roma
06 48 88 68
Scegli la sede Taffo in Italia
Torino Bologna Vicenza Venezia Ancona Roma

Per migliorare la tua esperienza, attiva la geolocalizzazione del tuo dispositivo e aggiorna questa pagina cliccando qui. Oppure seleziona manualmente una sede.

Entra nel sito
In caso di lutto

IN CASO DI LUTTO

L’elaborazione del lutto è un percorso, a volte molto difficile, che segue l’evento tragico della perdita di una persona cara. Accettare la morte di un amato è difficile, però la morte è una parte della nostra vita ed elaborare il lutto significa imparare ad accettare anche questi momenti, permettendo al nostro cervello e alla nostra anima di superare il dolore in modo positivo e costruttivo.

Secondo gli psicologi le fasi dell’elaborazione del lutto sono quattro: la prima fase, quella più difficile, è denominata della negazione in quanto la sofferenza è tale da provocare uno stordimento che non permette di avvertire bene le emozioni. La seconda fase è quella della ricerca della persona cara: si inizia a percepire il dolore della mancanza e possono comparire sentimenti di senso di colpa e ansia. La terza è la fase della rabbia, che si manifesta con depressione, apatia, tristezza, in alcuni casi anche mancanza di voglia di vivere e di stimoli sociali. Infine, quando l’elaborazione del lutto segue un percorso fisiologico normale, si arriva alla quarta fase, quella finale, che è quella dell’accettazione del dolore e del graduale ritorno alla vita normale, con la ripresa delle normali attività quotidiane e l’interesse per il futuro.

La reazione che ognuno ha al lutto è del tutto personale e imprevedibile e dipende molto dal carattere, dalla personalità ma anche dalle circostanze della morte. Una cosa è fare i conti con la morte per vecchiaia, altra cosa è affrontare un lutto improvviso, magari di una persona giovane. Per riuscire a superare il momento di forte dolore è importante affidarsi alla propria rete di parenti e amici per trovare quel supporto umano fondamentale per comprendere che la vita continua e che qualcuno ci sostiene. Lontani dalle relazioni si rischia infatti di cadere nell’isolamento, nella solitudine e nella depressione, con il rischio che il lutto può diventare irrisolto, cioè non correttamente elaborato.

Un altro consiglio degli psicologi è di non tardare molto a ritornare agli impegni quotidiani e alla vita con le sue normali attività. Riprendere in mano la quotidianità con le sue routine è fondamentale per dare al cervello il segnale che la vita continua e che c’è ancora un futuro da vivere, concentrandosi su quanto di bello ci può ancora riservare.

L’elaborazione del lutto, quanto dura?

16 Maggio 2019

L’elaborazione del lutto con le sue fasi non ha una durata che si possa stabilire a priori. Ognuno ha la sua capacità di reazione al dolore e la sofferenza non può essere uguale in tutte le circostanze e per...

Le fasi della cremazione di un defunto

16 Maggio 2019

La cremazione di un defunto è una pratica sempre più diffusa in Italia, una scelta alternativa alla tumulazione o inumazione, che prima era vista con un po’ di diffidenza ma che è ormai largamente apprezzata anche dopo l’assenso della...

Certificazioni

Contattaci

Siamo Operativi 24/7

L’Agenzia Funebre Taffo Funeral Services offre un servizio di pronto intervento attivo 24 ore su 24, 7 giorni su 7 su tutto il territorio nazionale. Ogni sede è aperta dalle 8.00 alle 19.00 con orario continuato con possibilità di ricevere su appuntamento anche in orari notturni.

 

    “La morte è un’usanza che tutti, prima o poi, dobbiamo rispettare.”

    (JORGE LOUIS BORGES)

    ISCRIVITI ALLA
    NEWSLETTER

    IN CASO DI LUTTO:CHIAMACI 24/7

    Scegli l'agenzia nella tua città

    Scegli altra città Torino Bologna Vicenza Venezia Ancona Roma