Cerco la sede più vicina...

In caso di lutto

Roma
06 48 88 68
Scegli la sede Taffo in Italia
Torino Bologna Vicenza Venezia Ancona Roma

Per migliorare la tua esperienza, attiva la geolocalizzazione del tuo dispositivo e aggiorna questa pagina cliccando qui. Oppure seleziona manualmente una sede.

Entra nel sito
In caso di lutto

IN CASO DI LUTTO

L’omelia funebre è parte integrante del rito del funerale. Quando si parla di un funerale religioso, l’omelia è quell’ intervento che spiega e attualizza i testi della Scrittura proclamati, con particolare attenzione al Vangelo, cuore della rivelazione. Si tratta quindi di quel momento nel quale il Sacerdote, ma a volte anche un parente intimo del defunto, commenta un brano delle Sacre Scritture e nello stesso tempo trova lo spunto per ricordare il defunto, il suo carattere, la sua vita, l’importanza che aveva il suo ruolo per le persone che lo hanno amato in vita. Il testo dell’omelia è per sua caratteristica semplice e discorsivo e si concentra sicuramente su Dio e sulla Sua parola ma tenendo sempre in considerazione i presenti e i partecipanti alla celebrazione liturgica delle esequie funebri, tenendo in considerazione anche gli aspetti pastorali legati al defunto oltre che ricordare le qualità di chi non c’è più.

Cosa dire durante l’omelia

L’omelia generalmente è preparata ed esposta dal sacerdote. In rari casi, il sacerdote può dare la parola a un parente intimo per dargli modo di leggere due righe, o dire qualcosa sul defunto. Più comunemente, il sacerdote prima delle esequie funebri fa una breve chiacchierata con la famiglia del defunto, si fa raccontare chi era, se era sposato, se aveva figli, cosa faceva in vita e in questo modo riesce ad attingere informazioni sulla sua vita che gli sono utili per fare in modo che il funerale divenga il modo per ricordare il defunto. Se il defunto era parte integrante della Chiesa, nel senso che la frequentava assiduamente ed era conosciuto dal prete, sarà per lui ancora più semplice ricordarlo a tutta l’assemblea.

L’omelia comincia sempre con una breve riflessione, attualizzata, sul significato delle letture della Bibbia e in particolare del Nuovo Testamento e particolarmente del Vangelo. Poi il sacerdote troverà il modo per inserire all’interno un piccolo ricordo del defunto, che racconti le sue caratteristiche uniche, elogiando le sue qualità e l’amore che nutriva per i suoi cari.   È importante ricordare che la Chiesa ha il compito di accompagnare e incoraggiare i credenti e sostenerli nel momento del lutto, quando perdono una persona cara. L’obiettivo del funerale però no è mai elogiare il defunto, vantarne i successi o ricordare le sue preferenze. Questo sarebbe un elogio funebre e non un’omelia. Il momento dell’omelia funebre invece è importante per i credenti perché consente di affidare a Dio il proprio dolore, ricordando sempre la certezza della risurrezione dei morti. L’omelia funebre è anche il momento per affidare il defunto a Dio nelle preghiere, ricordando anche quanto è importante che la comunione dei credenti manifesti solidarietà alla famiglia.

Omelia funerale per morte improvvisa

Una morte improvvisa è sempre un momento di shock per la famiglia che la subisce e per la comunità. Sia in casi come questi, che quando a morire è una persona molto famosa, sappiamo che spesso i preti tralasciano per un attimo le regole e si lasciano andare a un ricordo del defunto più libero e sentito, specie se si tratta di un giovane che lascia la vita prematuramente o di una persona molto nota al pubblico o che aveva un importante ruolo nella società. In ogni caso, è sempre la sensibilità del singolo a determinare il contenuto del discorso.

Lutto nazionale Italia, come funzionano funerali ed esequie di stato

11 Agosto 2021

I funerali di Stato sono delle particolari cerimonie funebri riservate a personalità di spicco della Repubblica Italiana. La legge n.36 del 7 febbraio del 1987 disciplina questa materia e nel suo testo leggiamo che i funerali di stato sono...

Tombe famose, quali sono e dove si trovano

28 Luglio 2021

Ci sono uomini la cui storia di vita è così importante da essere ricordati nei secoli. Scrittori, pittori, musicisti, filosofi, politici, sono tanti gli uomini e le donne ai quali sono state dedicate delle tombe che, nei secoli, sono...

Certificazioni

Contattaci

Siamo Operativi 24/7

L’Agenzia Funebre Taffo Funeral Services offre un servizio di pronto intervento attivo 24 ore su 24, 7 giorni su 7 su tutto il territorio nazionale. Ogni sede è aperta dalle 8.00 alle 19.00 con orario continuato con possibilità di ricevere su appuntamento anche in orari notturni.

 

    “La morte è un’usanza che tutti, prima o poi, dobbiamo rispettare.”

    (JORGE LOUIS BORGES)

    ISCRIVITI ALLA
    NEWSLETTER

    IN CASO DI LUTTO:CHIAMACI 24/7

    Scegli l'agenzia nella tua città

    Scegli altra città Torino Bologna Vicenza Venezia Ancona Roma