Cerco la sede più vicina...

In caso di lutto

Roma
06 48 88 68
Scegli la sede Taffo in Italia
Novara Castel San Pietro Terme Torino Bologna Vicenza Venezia Ancona Roma

Per migliorare la tua esperienza, attiva la geolocalizzazione del tuo dispositivo e aggiorna questa pagina cliccando qui. Oppure seleziona manualmente una sede.

Entra nel sito
In caso di lutto

IN CASO DI LUTTO

La cremazione è una pratica sempre più diffusa in Italia, perché considerata ecologica, perché evita i problemi relativi ai cattivi odori da decomposizione e i problemi di spazio nei cimiteri.

Inoltre anche la Chiesa Cattolica, già dagli anni ’60, lascia la libertà ai fedeli di fare questa scelta.

La cremazione di svolge all’interno di un forno crematorio, nel quale viene introdotto il corpo ancora dentro la bara. Quest’ultima viene immessa nel forno mediante delle guide metalliche e prende immediatamente fuoco. All’interno del forno si raggiungono temperature che vanno dagli 800 ai 1000 gradi della scala Celsius e la combustione viene alimentata da gas infiammabili, come ad esempio propano.

Tutte la parti molli del corpo vaporizzano, mentre frammenti ossei cadono nella parte inferiore del forno, dove vengono raccolti e lasciati raffreddare. Successivamente i resti vengono passati per un altro macchinario denominato Cremulator che li polverizza e dà il risultato finale.
Prima di questo ultimo passaggio vengono eliminati tutti i frammenti metallici rimasti, come ad esempio viti e chiodi della bara, oppure eventuali protesi o apparecchi dentali del defunto, attraverso l’utilizzo di una calamita e dell’intervento di un operatore.
Infine le ceneri rimaste, ormai polverizzate, vengono raccolte in un’urna cineraria che verrà successivamente affidata ad un parente del defunto.

Fino a qualche anno fa la legislazione italiana non consentiva la dispersione o la conservazione in casa delle ceneri di cremazione. Ora la legge è cambiata e nei cimiteri, ad esempio, è possibile trovare delle aree specifiche adibite alla dispersione delle ceneri. Alternativamente è possibile disperdere le ceneri in aree naturali lontane dai centri abitati, in mare ad oltre mezzo miglio dalla costa, nei laghi ad almeno 100 metri dalla riva, nei fiumi e in aree private previo consenso dei proprietari.
L’urna cineraria può essere conservata nella propria abitazione dal parente affidatario, purché sia riportato sull’urna il nome del defunto.

Un’ultima possibilità è quella di utilizzare le ceneri per la sintesi di un diamante: la così detta diamantificazione delle ceneri.

La cremazione Diamond alla ribalta: un nuovo video de ‘La Repubblica’

17 Ottobre 2016

Il quotidiano ‘La Repubblica’ ha pubblicato un servizio video in cui viene intervistata Linda Fapperdue, una psicoterapeuta di Roma e nostra cliente, che ha appena usufruito del servizio di diamantificazione delle ceneri del marito scomparso, il professor Giancarlo Giraldi.

Come organizzare un funerale in breve tempo

12 Ottobre 2016

Il momento del decesso di una persona cara è un evento molto doloroso ed è sempre difficile mantenere l’adeguata lucidità necessaria all’organizzazione del rito funebre.

Certificazioni

Contattaci

Siamo Operativi 24/7

L’Agenzia Funebre Taffo Funeral Services offre un servizio di pronto intervento attivo 24 ore su 24, 7 giorni su 7 su tutto il territorio nazionale. Ogni sede è aperta dalle 8.00 alle 19.00 con orario continuato con possibilità di ricevere su appuntamento anche in orari notturni.

 

    “La morte è un’usanza che tutti, prima o poi, dobbiamo rispettare.”

    (JORGE LOUIS BORGES)

    ISCRIVITI ALLA
    NEWSLETTER

    IN CASO DI LUTTO:CHIAMACI 24/7

    Scegli l'agenzia nella tua città

    Scegli altra città Novara Castel San Pietro Terme Torino Bologna Vicenza Venezia Ancona Roma