Cerco la sede più vicina...

In caso di lutto

Scegli la sede Taffo in Italia
Ancona Anzio Aprilia Bologna Brescia Busto Arsizio (VA) Cagliari Cattolica Chivasso (TO) Civitavecchia Fagnano Olona (VA) Gallarate (VA) Genova Ladispoli Latina Legnano (MI) Mantova Nettuno Ostia Pavia Pomezia Reggio Emilia Roma Casilina Roma Centro Roma Corso Trieste Roma Laurentina Roma Portuense Roma Tiburtina Samarate (VA) Torino Venaria Reale (TO) Verona Vicenza

Per migliorare la tua esperienza, attiva la geolocalizzazione del tuo dispositivo e aggiorna questa pagina cliccando qui. Oppure seleziona manualmente una sede.

Entra nel sito
In caso di lutto

IN CASO DI LUTTO

Il Cimitero del Verano è il primo cimitero di Roma che prende il nome dai nomi dei proprietari del terreno sul quale fu edificato, la gens senatoria dei Verani. Le prime sepolture risalgono infatti all’epoca romana e il luogo divenne ufficialmente un cimitero romano nei primi anni dell’Ottocento, in seguito all’editto di Saint Cloud che vietò le sepolture all’interno delle mura cittadine. A quel tempo la via Tiburtina era considerata una zona estremamente periferica della città e quindi il cimitero del Verano cominciò ad accogliere le salme dei romani. 

Il progetto del cimitero come lo conosciamo oggi è opera dell’architetto Giuseppe Valadier, realizzato tra il 1807 e il 1812. In seguito poi altri architetti contribuirono alla sua edificazione e il cimitero del Verano continuò a ingrandirsi fino agli anni Sessanta del Novecento.

L’area del Cimitero del Verano è enorme e si estende per 83 ettari, con sette diversi ingressi lungo le mura perimetrali. Il principale ingresso è quello che si affaccia su Piazzale del Verano, varcato il quale si incontra il monumento dedicato a Goffredo Mameli. 

Tombe di personaggi famosi al Verano

All’interno della Basilica di San Lorenzo fuori le Mura sono ospitate, oltre alla tomba di San Lorenzo, le spoglie di sette papi e quelle dell’ex Presidente della Repubblica Alcide De Gasperi. Mentre dal 1835, anno della sua inaugurazione, fino al 1980 quasi tutti i romani erano sepolti al Cimitero del Verano, oggi invece all’interno del cimitero possono essere sepolti esclusivamente personaggi illustri infatti sono tantissimi, ogni anno, i visitatori che si recano al Cimitero del Verano, non soltanto perché è uno dei tanti luoghi d’arte e di storia della città di Roma, ma anche perché è un luogo dove è possibile ricordare e tenere viva la memoria delle grandi personalità romane.

All’interno del Verano sono sepolti artisti, poeti, scrittori, statisti, attori del cinema. Ecco un breve elenco: 

  • Maria Montessori. Vecchio reparto: fronte riquadro 36
  • Gabriella Ferri. Nuovo Reparto, riquadro 85, piano terra, cappella 3, loculo n. 34, fila 2
  • Rino Gaetano Zona Ampliamento, riquadro 119, cappella 5, piano terra, fila 2, loculo 10
  • Eduardo De Filippo. Evangelici, riquadro 98, cappella 2
  • Peppino De Filippo. Ex Evangelici, riquadro 89, cappella 2
  • Vittorio De Sica. Zona Ampliamento, riquadro 143, tomba 32
  • Aldo Fabrizi. Zona Ampliamento, riquadro 133, cappella 8
  • Vittorio Gassman. Quadriportico, lato destro esterno, Viale Carri, tomba a terra n.19
  • Ciccio Ingrassia. Vecchio Reparto, riquadro 18, muro esterno fronte riquadro 19, fila 2, n. 59
  • Nino Manfredi. Zona Ampliamento, Gruppo 1, tomba 54
  • Roberto Rossellini. Altopiano Pincetto, riquadro 45, cappella 7
  • Alberto Sordi. Zona ampliamento, riquadro 145, cappella 2
  • Bud Spencer. Monte Portonaccio, dall’ingresso Portonaccio subito a destra cappella V
  • Raimondo Vianello. Pincetto Nuovo, riquadro 30, tomba 4
  • Natalia Ginzburg. Ex Civili, riquadro 20, tomba numero 5
  • Nino Martoglio. Vecchio Reparto, riquadro 33
  • Alberto Moravia. Altopiano Vecchio reparto, Monte, riquadro 23 , tomba numero 5
  • Gianni Rodari. Zona Ampliamento, riquadro 131, tomba numero 60
  • Sibilla Aleramo. Nuovo reparto, riquadro 61
  • Giulio Andreotti. Area XX (Zona ampliamento), riquadro 149, tomba 35
  • Nilde Iotti. Famedio del PCI, Nuovo Reparto, riquadro 8 distinti
  • Palmiro Togliatti. Famedio del PCI, nuovo reparto, riquadro 8 distinti
  • Amelia Rosselli. Israelitico, riquadro 23
  • Maria Luisa Spaziani. Nuovo reparto, riquadro 115, cappella 3, fila II
  • Trilussa. Rampa Caracciolo, primo tornante
  • Giuseppe Ungaretti. Arciconfraternita, scalinata fronte riquadro 145

La commemorazione dei defunti, cos’è e come si svolge

12 Ottobre 2022

L’1 e il 2 novembre sono i giorni che la Chiesa cattolica dedica alla commemorazione dei defunti. La ricorrenza risale al IX secolo quando, grazie all’abate benedettino sant’Odilone di Cluny, venne istituita la ricorrenza dei morti il cui significato...

Canzoni dedicate alla mamma morta

28 Settembre 2022

Perdere la mamma è uno dei dolori più grandi della vita. La sua mancanza crea un vuoto incolmabile ed è proprio in questi momenti che una canzone, o una musica, possono aiutarci a esprimere quel desiderio di ricordare il...

Certificazioni

Contattaci

Siamo Operativi 24/7

L’Agenzia Funebre Taffo Funeral Services offre un servizio di pronto intervento attivo 24 ore su 24, 7 giorni su 7 su tutto il territorio nazionale. Ogni sede è aperta dalle 8.00 alle 19.00 con orario continuato con possibilità di ricevere su appuntamento anche in orari notturni.

 

    “La morte è un’usanza che tutti, prima o poi, dobbiamo rispettare.”

    (JORGE LOUIS BORGES)

    ISCRIVITI ALLA
    NEWSLETTER

    IN CASO DI LUTTO:CHIAMACI 24/7

    Scegli l'agenzia nella tua città

    Scegli altra città Ancona Anzio Aprilia Bologna Brescia Busto Arsizio (VA) Cagliari Cattolica Chivasso (TO) Civitavecchia Fagnano Olona (VA) Gallarate (VA) Genova Ladispoli Latina Legnano (MI) Mantova Nettuno Ostia Pavia Pomezia Reggio Emilia Roma Casilina Roma Centro Roma Corso Trieste Roma Laurentina Roma Portuense Roma Tiburtina Samarate (VA) Torino Venaria Reale (TO) Verona Vicenza